Bocciofila Modenese a. s. d.

1910

1935: sui campi della Bocciofila Modenese 1910 si svolge il Campionato Italiano Assoluto di Bocce.

      

Informazioni aggiuntive

Società

Bocciofila Modenese a. s. d.

Anno fondazione

1910

Sede

Viale G. Verdi 101

CAP

41121

Città

Modena

Provincia

MO

Regione

Emilia Romagna

Telefono Società

059.214236

Fax

059.245007

E-mail Società

bocciofilamodenese@gmail.com

Numero soci

200

Numero tesserati

25

FSN/DSA/EPS

AICS, FIB

Discipline

bocce, calcio a 5

Impianti

campi da bocce, campi da calcio a cinqie

Colori sociali

giallo blu

Affiliato UNASCI

SI

Affiliata UNASCI negli anni

2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, 2019, 2020, 2021, 2022, 2023

Pagamenti

, , , , , , , , , , , , ,

Stella d'argento

SI

Anno Stella d'argento

2010

Stella di bronzo

SI

Anno Stella di bronzo

2001

Presidente

Estefano Tamburrini

Telefono Presidente

059.371831

E-mail Presidente

campioligiovanni@gmail.com

Socio fedele

SI

Nel maggio del 1910 un gruppo di cittadini stipulò un trattato di solidarietà in una trattoria, La Crocetta (attuale rione cittadino), e stilò uno statuto sociale.
La finalità era di riunire gli amatori del “divertimento della bocciata”, che già allora era ritenuto uno sport “tanto dilettevole e salutare per il corpo umano”.
Il circolo bocciofilo nacque senza una sede, i campi erano le strade polverose meno battute dai cavalli e dalle prime automobili, almeno fino al 1914 con l’inaugurazione di alcune piste.
Ebbe così inizio una intensa attività sportiva ed agonistica che nel contempo diede origine ad una importante espressione di socialità verso la comunità: la beneficenza.
Un valore sociale che fu ed è tutt’ora una volontà intangibile dell’Associazione.
La sede fu cambiata alcune volte fino a trovare posto, nel 1923, in via Pelusia, e quella è ancora oggi la sua collocazione, nonostante sia cambiato il nome della via ed oggi si chiami Via Verdi 101.
La Bocciofila modificò anche la denominazione in “Nuova Società Bocciofila Emancipatrice”, perché esprimeva maggiormente lo spirito di aggregazione che i soci volevano esprimere.
Non sono mancati alcuni momenti di gloria sportiva: il Titolo Nazionale nella prova a Terne nel 1933 a Roma, la seconda posizione individuale (Vicecampione) di 1° categoria ottenuta da Gisto Sarti nel 1951 a Piombino, il titolo di Campione Individuale Allievi a Giuseppe Bardoni nel 1958, poi ancora della Terna nello stesso anno e successivamente nel ’66.
La Bocciofila Modenese 1910 ospita da sempre campionati e tornei a carattere provinciale, regionale, nazionale oltre che internazionale.
Nel 2010, anno del Centenario, proseguendo in questo ruolo ospita un torneo internazionale, oltre ad altri di vario tipo.

+ Gianni STORCHI e Giuseppe SILINGARDI – 75 Anni di Attività: 1910 – 1985 – Pubblicazione sociale – Lito Tipografia Paltrinieri – Modena
+ Erio RODEGHIERO e Gianni STORCHI – Cento anni storia: 1910 – 2010 – Pubblicazione sociale (pagg. 60) – Poligrafico Artioli s.p.a. – Modena